Lo slugger degli Yankees Aaron Judge si oppone all’idea di citare in giudizio i Dodgers per l’incidente alla recinzione dello stadio: “No, non ce n’è bisogno” ARCPAKISTAN

L’MVP in carica dell’American League Aaron Judge ha fatto una presa mozzafiato durante una partita al Dodger Stadium il 3 giugno.

Ma la cattura della bobina dei momenti salienti è stata costosa per lui.

Ha sbattuto contro il recinto del bullpen del campo destro ed è caduto a terra mentre effettuava la presa, strappandosi un legamento in un dito del piede.

Il giudice è stato inserito nella lista degli infortunati e rimane fuori dalla formazione degli Yankees. Non è chiaro quando tornerà il cinque volte All-Star.

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURE SPORTIVE SU FOXNEWS.COM

Giudice in parete

L’esterno destro dei New York Yankees Aaron Judge prende una palla al volo dal battitore designato dai Los Angeles Dodgers JD Martinez nell’ottavo inning al Dodger Stadium. (Kirby Lee/USA Today Sport)

Nonostante l’impatto che l’infortunio ha avuto sulla stagione 2023 di Judge, la star degli Yankees ha dichiarato che non intende intraprendere alcuna azione legale.

“No, non ce n’è bisogno”, ha detto il giudice al New York Daily News a proposito di una potenziale causa legale.

IL GIUDICE AARON DEGLI YANKEES SUGGERISCE CHE LA CHIRURGIA FUORI STAGIONE È PRESA IN CONSIDERAZIONE PER LA RIPARAZIONE DEL DITO DEL PIEDE FERITO

C’è un precedente per i giocatori della MLB che hanno citato in giudizio le squadre dopo essersi infortunati nei campi da baseball. L’ex giocatore degli Yankees Dustin Fowler ha intentato una causa contro i Chicago White Sox per un infortunio che ha subito al loro campo da baseball quando si è schiantato contro una scatola elettrica mentre inseguiva una palla foul nel 2017.

La stagione di Fowler si è conclusa a causa dell’infortunio.

Il giudice continua a lavorare per tornare in questa stagione e recentemente ha iniziato a giocare a palla. Ha anche iniziato a fare alcune oscillazioni leggere con una mazza, ma probabilmente ci vorrà ancora del tempo prima che il fannullone torni in formazione.

Aaron Judge festeggia con i compagni di squadra

Aaron Judge dei New York Yankees festeggia con i compagni di squadra dopo aver segnato un fuoricampo contro i Seattle Mariners al T-Mobile Park il 29 maggio 2023 a Seattle. (Alika Jenner/Getty Images)

“Non è fantastico”, ha detto il giudice ai giornalisti martedì, che ha segnato più di un mese da quando è stato ferito. “Non credo che sarà mai normale. Posso muovermi abbastanza bene, ma qualsiasi infortunio, [it can bother you for] un anno o due o tre anni. Non sai mai come ti sentirai”.

Judge è al suo secondo periodo di IL in questa stagione. Ha perso 11 partite all’inizio di questa stagione a causa di uno stiramento all’anca.

Aaron Judge dopo la presa al muro

Il difensore destro dei New York Yankees Aaron Judge prende una palla al volo dal battitore designato dai Los Angeles Dodgers JD Martinez al Dodger Stadium. (Kirby Lee/USA Today Sport)

Il giudice ha detto che non è chiaro quanto tempo ci vorrà perché si senta di nuovo “normale”.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

Ma il 31enne ha chiarito che non avrebbe preso in considerazione un intervento chirurgico durante la stagione.

“Si parla di intervento chirurgico, ma non credo che ci siamo [point]”, ha detto il giudice. “Non lo faremo quest’anno”.


Source link

Check Also

Heo Yul, Um Ji-seong, and Hwang Seon-hong are selected as starters in the first round of the U-23 Asian Cup qualifiers.

The Olympic soccer team led by coach Hwang Seon-hong selected Heo Yul as the starting …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *