La mossa NASCAR di Shane van Gisbergen potrebbe arrivare nel 2024, riceve il sostegno del capo di Supercars ARCPAKISTAN

Shane van Gisbergen ha ottenuto una vittoria miracolosa al suo debutto nella NASCAR Cup Series domenica sullo street course di Chicago, aumentando la possibilità di un passaggio all’organizzazione degli sport motoristici nordamericani la prossima stagione.

Tuttavia, van Gisbergen ha già un passaggio altrove. Il nativo della Nuova Zelanda gareggia per Triple Eight Race Engineering del campionato Supercars in Australia. È un tre volte campione sul circuito e ha 80 vittorie in carriera in 499 gare.

Van Gisbergen è ancora sotto contratto con Triple Eight per tutta la stagione Supercars 2024, secondo Motorsport. Tuttavia, l’amministratore delegato di Triple Eight Jamie Whincup ha detto lunedì che non si sarebbe messo tra van Gisbergen e i suoi sogni NASCAR se fosse qualcosa che voleva perseguire.

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURE SPORTIVE SU FOXNEWS.COM

Shane Van Gisbergen con il trofeo

Shane Van Gisbergen, pilota della #91 Enhance Health Chevrolet, festeggia nella corsia della vittoria dopo aver vinto la NASCAR Cup Series Grant Park 220 al Chicago Street Course il 2 luglio 2023 a Chicago. (Chris Graythen/Getty Images)

“È contrattualmente legato a noi solo per il prossimo anno. Ma io che sono seduto qui adesso, ovviamente sto cercando di gestire l’attività nel miglior modo possibile, e ho bisogno dei migliori autisti, ma se qualche autista, ingegnere, impiegato è venuto da me e mi ha detto: ‘Ehi, il mio sogno è andare dall’altra parte del mondo e fare qualcos’altro’, allora non mi metterò sulla loro strada, vero?” ha detto a FOX Sports Australia.

“Voglio aprire nuove opportunità per tutto il mio staff, quindi vedremo. Sono sicuro che SVG sia solo su un’onda in questo momento. Ho bisogno che partecipi a questo fine settimana perché stiamo correndo a Townsville per il round 6 del nostro [Supercars] campionato quindi concentriamoci prima su quello.

L’APPALTATORE NASCAR MUORE PER SCOSSA ELETTRICA ALLESTENDO CHICAGO STREET RACE

“Ma senza dubbio avremo alcune discussioni il prossimo mese o giù di lì e capiremo cosa vuole fare. Ha sicuramente ricevuto la mia lode, qualunque cosa voglia fare, e lo sosterremo fino in fondo .”

Shane Van Gisbergen sventola la bandiera

Shane Van Gisbergen, pilota della #91 Enhance Health Chevrolet, festeggia con la bandiera a scacchi dopo aver vinto la NASCAR Cup Series Grant Park 220 al Chicago Street Course il 2 luglio 2023 a Chicago. (Sean Gardner/Getty Images)

Van Gisbergen ha guidato il veicolo n. 91 Trackhouse Racing fino a Victory Lane mentre sfrecciava davanti a Chase Elliott e Justin Haley negli ultimi giri. Faceva parte del Progetto 91 del team corse per aiutare a espandere la sua portata globale.

“Questa è stata un’idea per la doccia”, ha detto il proprietario di Trackhouse Justin Marks. “Voglio dire, ero io che pensavo di essere un grande fan di tutti i diversi tipi di sport motoristici, e ho corso in tutti i diversi tipi di sport motoristici. Volevo portare il mio amore per il motorsport globale alla NASCAR”.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

Shane Van Gisbergen brucia

Shane Van Gisbergen festeggia dopo aver vinto una gara automobilistica della NASCAR Cup Series al Grant Park 220 domenica 2 luglio 2023 a Chicago. (Foto AP/Morry Squarcio)

Van Gisbergen è stato il primo pilota a vincere al suo debutto in NASCAR da quando Johnny Rutherford lo fece nella seconda gara di qualificazione a Daytona nel 1963. È anche il sesto pilota nato fuori dagli Stati Uniti a vincere una gara della NASCAR Cup Series, unendosi a Marcos Ambrose, Mario Andretti, Juan Pablo Montoya, Earlo Ross e Daniel Suarez.

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.


Source link

Check Also

Heo Yul, Um Ji-seong, and Hwang Seon-hong are selected as starters in the first round of the U-23 Asian Cup qualifiers.

The Olympic soccer team led by coach Hwang Seon-hong selected Heo Yul as the starting …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *